HOME  |   PAVIMENTI IN LEGNO  |   LEGNO

Bankirai

essenza
L'ALBERO

Il bangkirai è un legno molto particolare che si ricava dalla Shorea laevis ed è anche detto balau giallo o Selangan batu. Dalle diverse qualità della Shorea si ricavano legni come il meranti, il seraya o il luan, ma generalmente dal colore più rosso rispetto al bangkirai. La Shorea laevis, dalla quale si ricava il bankirai, è una pianta della famiglia delle Dipterocarpaceae. Questi alberi sono originari del sud est asiatico, molto comuni nelle foreste malesi, indonesiane e vietnamite. Gli esemplari di quest’albero raggiungono dimensioni considerevoli e possono superare i settanta metri di altezza, per questo motivo si sono guadagnati il soprannome di “giganti” delle foreste del sud est asiatico. Le popolazioni locali hanno sempre apprezzato il legno di queste piante per ottenere delle imbarcazioni.

PROVENIENZA
Asia
IL LISTONE

Il bangkirai è un legno decisamente resistente agli agenti atmosferici, per questo motivo ha un largo impiego nelle pavimentazioni da esterno e nei rivestimenti di aree soggette a continuo calpestio di frequente passaggio. Il bangkirai ha una colorazione giallo bruna, solo in alcuni casi vi è una tendenza al rosso. Le fibre del legno sono intrecciate e la tessitura è molto fine ed uniforme. Il istoni di questa essenza non hanno una trama particolarmente fantasiosa o marcata che li contraddistingue, ma sono solidi e funzionali. Scegliere un pavimento in bangkirai è certamente voler puntare sull’affidabilità dell’essenza.

CONTATTACI
DETTAGLI TECNICI
CARATTERISTICHE FISICHE DELL’ESSENZA
DOMANDE E RISPOSTE

Ritiro dimensionale

Il ritiro dimensionale interessa ogni pavimento in legno. La percentuale media di ritiro è oggi inferiore allo 0,3%. È sufficiente che un esperto effettui la posa per annullare l’effetto del ritiro dimensionale.

DOMANDE FREQUENTI