HOME  |   PAVIMENTI IN LEGNO  |   LEGNO

Pino

essenza
L'ALBERO

Si parla di pino (Pinus Linneo) per indicare le oltre centoventi specie che appartengono alla famiglia delle Pinaceae e che comunque presentano caratteristiche botaniche e morfologiche molto simili, forse i più famosi e i più utilizzati per la realizzazione di pavimenti in legno sono il Pinus silvestris e il pinus nigra . Si tratta di un albero sempreverde, una conifera con foglia aghiforme tipica delle aree alpine. Gli alberi di pino raggiungono altezze anche superiori ai quaranta metri. Il legno di pino è nodoso e resinoso, il suo fusto diritto e molto ramificato già dal basso, la sua corteccia bruna a volte rossiccia. Il pino è molto caro alle antiche popolazioni celtiche ed è tradizionalmente associato alla vita e alla felicità familiare.

PROVENIENZA
Europa
Austria
IL LISTONE

I listoni in pino sono molto chiari al naturale. La colorazione va dal bianco giallo al color miele con riflessi bruni dopo l’ossidazione. I pavimenti in pino, albero alpino, sono molto utilizzati nell’edilizia di montagna e sono un’ottima soluzione per l’arredo di un ambiente rustico e confortevole. Le tavole di un parquet in pino presentano una fibratura molto dritta con venature non molto marcate, ma con intensi e tipici cambi di tonalità sulla superficie. Nel disegno dei listoni in pino la presenza molto marcata dei nodi del legno assegna un aspetto caratteristico e facilmente riconducibile a questa essenza.

CONTATTACI
DETTAGLI TECNICI
CARATTERISTICHE FISICHE DELL’ESSENZA
DOMANDE E RISPOSTE

Ritiro dimensionale

Il ritiro dimensionale interessa ogni pavimento in legno. La percentuale media di ritiro è oggi inferiore allo 0,3%. È sufficiente che un esperto effettui la posa per annullare l’effetto del ritiro dimensionale.

DOMANDE FREQUENTI