HOME  |   PAVIMENTI RESILIENTI  |   POSA E MANUTENZIONE

Posa e manutenzione del pavimento resiliente

Posare un pavimento in PVC è un operazione per la quale è necessaria competenza e precisione.
Ogni pavimento in PVC è molto solido e dopo la posa non necessità di particolari attenzioni per il suo mantenimento.

La posa del pavimento in PVC

Verificare il fondo e assestarlo, se la pavimentazione non è regolare applicare un livellante. Per la posa su massetto applicare un primer per evitare lo spolvero e consolidare. Se invece si deve posare su di un pavimento esistente questo va pulito, sgrassato e asciugato bene. Se si posa su di un pavimento riscaldato avere l’accortezza di mantenere l’impianto spento nelle per 48 ore prima e dopo la posa.
L’orientamento delle plance in posa è sempre nella stessa direzione, quando si arriverà a ridosso del muro, sarà semplice correggere le dimensioni con una taglierina.

La posa di un pavimento in PVC è rapidissima e appena conclusa sarà possibile arredare la stanza, con l'accortezza di non trascinare i mobili sulle tavole, perchè non richiede tempo di asciugatura e tempo minimo per l'assestamento.

Manutenzione

La pulizia quotidiana di un pavimento in PVC si compie con acqua e detergenti neutri o prodotti appostiti per pavimenti resilienti. L’utilizzo di solventi acetone o trielina è sconsigliato perché questi composti chimici possono danneggiare irreparabilmente il PVC in cui è realizzata la pavimentazione, allo stesso modo sono da evitare polveri abrasive per la pulizia che andrebbero a graffiare la superficie.

Questo tipo di pavimentazione è molto duraturo e generalmente non richiede trattamenti di manutenzione periodica. La manutenzione straordinaria avviene soltanto nel caso di sostituzione di una parte del pavimento danneggiata a seguito di un evento imprevisto.

DOMANDE E RISPOSTE

Cosa si intende per stabilità del legno?

La stabilità di un legno, e quindi di un pavimento, è la sua capacità di non deformarsi e mutare di volume quando sottoposto a sbalzi di temperatura e a variazioni di umidità.

La stabilità dimensionale...

DOMANDE FREQUENTI