HOME  |   PAVIMENTI IN LEGNO  |   LEGNO

Pero

essenza
L'ALBERO

Il pero (Pyrus communis) appartiene alla famiglia delle Rosaceae. L’origine del pero è antichissima, questa pianta proviene dall’Asia e ne esistono svariate specie. È un albero da frutto di dimensioni modeste, non supera i 15-20 metri di altezza, e il suo fusto è esile, ma tendenzialmente dritto. Il pero ha foglie ovali, verdi e brillanti nella parte superiore ed opache sotto, i suoi fiori sono bianchi e pentalobati e il suo frutto è, ovviamente, la pera. Il pero si adatta bene ai climi temperati e teme sia i terreni secchi che quelli stagnanti. Il legno di pero è sempre stato molto pregiato, è ampiamente utilizzato in modellistica e soprattutto dai liutai per realizzazione di strumenti musicali come i flauti.

PROVENIENZA
Europa
Europa Centro Meridionale
IL LISTONE

I pavimenti in pero sono estremamente pregiati. Nei listoni in pero la tessitura è molto fine e la fibratura diritta. Le venature sono visibili, ma non sempre molto marcate. L’effetto che la trama fornisce è quello di un essenza pastosa e soffice. Sulle superfici di testa non è raro imbattersi in macchie midollari che si renderanno visibili sulle assi sezionate in modo tangenziale, contraddistinguendole. Le plance in pero sono di colore bruno chiaro con tenui riflessi rossastri e alle volte violetti, ciò dipende dalla qualità del durame. Il legno di pero è molto denso e piuttosto duro, mediamente resistente al calpestio e all’umidità. Dona particolare eleganza ad ambienti riservati di studio e di lavoro.

CONTATTACI
DETTAGLI TECNICI
CARATTERISTICHE FISICHE DELL’ESSENZA
DOMANDE E RISPOSTE

Cosa si intende per stabilità del legno?

La stabilità di un legno, e quindi di un pavimento, è la sua capacità di non deformarsi e mutare di volume quando sottoposto a sbalzi di temperatura e a variazioni di umidità.

La stabilità dimensionale...

DOMANDE FREQUENTI